Informativa di Snap sulla comunicazione politica e sulle campagne di sensibilizzazione

In vigore dal: 15 maggio 2019

Snapchat favorisce l'espressione personale, inclusa quella sulla politica. Ma la comunicazione politica che compare su Snapchat deve essere trasparente, giuridicamente legittima e giusta verso i nostri utenti.

In pratica

Questa Informativa sulla comunicazione politica si applica a tutte le inserzioni pubblicitarie a sfondo politico pubblicate da Snap, incluse inserzioni relative ad elezioni, a sostegno di cause e di sensibilizzazione.

  • Le inserzioni relative ad elezioni includono annunci relativi a candidati o partiti candidati per uffici pubblici, petizioni popolari o referendum, comitati di azione politica e annunci che invitino le persone a votare o a registrarsi per votare.
  • Le inserzioni di sensibilizzazione o a sostegno di cause sono annunci che riguardano questioni od organizzazioni che sono oggetto di dibattito a livello locale, nazionale o globale, o di rilevanza pubblica. Sono incluse inserzioni relative ad aborto, immigrazione, ambiente, educazione, discriminazione e armi da fuoco.

La comunicazione politica deve rispettare tutte le leggi e le norme applicabili, incluse le leggi nazionali sulle elezioni, la legge sul copyright, la legge sulla diffamazione e (ove applicabile) le norme della Federal Election Commission e altre leggi e normative locali o statali. La conformità a tali leggi e norme è totalmente a carico dell'inserzionista.

Tutta la comunicazione politica deve includere una dicitura di tipo “finanziato da...” seguita dal nome del pagante, persona o soggetto giuridico. Snap potrebbe richiedere la dicitura "finanziato da..." anche su contenuti pubblicitari che rimandano tramite link a contenuti politici, su contenuti pubblicitari per prodotti politici o in altri casi ad esclusiva discrezione di Snap. Negli Stati Uniti, le inserzioni elettorali devono dichiarare se la comunicazione sia autorizzata o meno da un candidato e/o un'organizzazione, e le inserzioni elettorali non autorizzate devono includere i recapiti di contatto dell'organizzazione sostenitrice.

Political advertising must comply with Snap's Terms of Service, Community Guidelines, and Advertising Policies. That means, among other things:

  • Nessun contenuto che molesti, intimidisca o minacci.
  • Nessun contenuto che sia fuorviante, ingannevole, impersoni una qualunque persona fisica o giuridica o che rappresenti altrimenti in modo errato la propria affiliazione con una persona fisica o giuridica.
  • Nessun contenuto che violi i diritti di pubblicità, privacy, copyright o altre proprietà intellettuali di terzi.
  • Nessun contenuto che mostri violenza esplicita.

Incoraggiamo gli inserzionisti politici a presentarsi in modo positivo. Ma non proibiamo categoricamente gli annunci "di attacco"; in generale, è consentito esprimere disaccordo con o fare campagna contro un candidato o un partito, purché soddisfi le nostre altre linee guida. Detto ciò, la comunicazione politica non deve includere attacchi relativi alla vita privata di un candidato.

I diritti di Snap

Snap valuterà la comunicazione politica caso per caso.

Ci riserviamo il diritto di rifiutare, a nostra esclusiva discrezione, o richiedere modifiche a, inserzioni che riteniamo violino gli standard sopra elencati o siano in altro modo inappropriate. La nostra discrezionalità non sarà mai esercitata con l'intento di favorire o sfavorire alcun candidato, opinione politica o partito politico.

Ci riserviamo inoltre il diritto di richiedere a un inserzionista di suffragare, con elementi di prova, eventuali affermazioni fattuali.

Snap potrebbe mostrare pubblicamente e divulgare in altro modo informazioni relative alla comunicazione politica, inclusi i contenuti dell'inserzione, i dettagli del pubblico, la pubblicazione, la spesa e altre informazioni relative alla campagna.

Comunicazione politica da parte di cittadini o soggetti giuridici stranieri non residenti

La comunicazione politica servita ovvero pubblicata da Snap non può essere finanziata direttamente né indirettamente da cittadini o soggetti giuridici stranieri non residenti, ovvero da persone o soggetti che non siano residenti nei Paesi in cui l'inserzione sarà pubblicata.