Snap Inc. e i Privacy Shield

Ultima modifica: 6 febbraio 2019

Snap Inc. si attiene ai programmi Privacy Shield (Scudo per la privacy) tra UE e USA e tra Svizzera e USA in relazione ai dati personali trasferiti negli Stati Uniti da utenti che risiedono nella UE e in Svizzera. Secondo tali quadri normativi, siamo soggetti ai poteri esecutivi della Commissione Federale per il Commercio USA. Per maggiori informazioni, ti preghiamo di consultare le nostre certificazioni Privacy Shield.

Per qualsiasi domanda o reclamo sul modo in cui ci atteniamo ai principi del Privacy Shield, contattaci. Se la tua istanza non può essere risolta, potrai inviare un reclamo all'autorità locale che si occupa della protezione dei dati. In determinate circostanze, potresti inoltre avere diritto, per risolvere la tua istanza, ad invocare un arbitrato vincolante. Per maggiori informazioni sull'arbitrato vincolante, consulta l'Allegato I del Privacy Shield tra UE e USA e l'Allegato I del Privacy Shield tra Svizzera e USA.

Così come indicato dalla nostra Informativa sulla privacy, potremmo occasionalmente condividere le tue informazioni personali con terze parti al fine del trattamento per nostro conto. Siamo responsabili del trattamento di terze parti qualora esso violi i principi del Privacy Shield, salvo ove possiamo provare di non essere responsabili della violazione. Nel caso in cui dovessimo condividere le tue informazioni personali con parti terze per scopi materialmente diversi, ti offriremo la possibilità di recedere in conformità con i Principi del Privacy Shield.